Pasta fresca

scopri...
close

Ogni giorno impastiamo farina di grano tenero, uova e semola di grano duro fino a ottenere la consistenza perfetta per confezionare tagliatelle, pasta al torchio, zuppa imperiale, passatelli di altissima qualità.
La pasta fresca di Celestino è il segreto per esaltare tutti i vostri condimenti, anche quelli più semplici.
Sono da provare anche gli gnocchi di patate e agli spinaci, i passatelli e la zuppa imperiale, per non dire di crescentine per tigelle e crescentine da friggere, autentiche bontà da accompagnare ai salumi e ai formaggi preferiti.

Pasta ripiena

scopri...
close

Oggi come quarant’anni fa prepariamo i nostri tortellini con ingredienti freschissimi e di prima qualità. Seguiamo la ricetta tradizionale depositata alla Camera di Commercio di Modena per portare in tavola i tortellini di una volta: la sfoglia sottile e rugosa racchiude il ripieno di Parmigiano Reggiano stagionato, mortadella Bologna, prosciutto crudo e carne scelta, uniti in un unico impasto consistente e gustoso. La pasta ripiena di Celestino è anche tortelloni di ricotta e spinaci, ravioli e cappellacci alla zucca. Un insieme di ricette saporite e invitanti per assaporare in famiglia o con i vostri amici i veri piatti della tradizione emiliana.

Pasta al forno

scopri...
close

Anche quando il tempo è poco non bisogna rinunciare a mangiar bene.
Per questo la Pasta di Celestino propone a tutti i suoi clienti una ricca selezione di piatti da forno e ragù pronti da consumare.
Oltre alle uniche e ormai famose rosette di Celestino, lasagne, cannelloni, rosette ai funghi, agli asparagi, allo speck
e agli spinaci e ragù emiliani.


La migliore tradizione emiliana da noi è all’insegna della praticità: bastano pochi minuti nel microonde o nel forno tradizionale per portare in tavola ricette gustose e genuine, come fatte in casa.

La ricetta della settimana
MACCHERONCINI CON CULATELLO
E CREMA DI PARMIGIANO

★ Difficoltà: bassa

Ingredienti
: 60 g burro, 30 g di farina, 500 ml di latte intero, 50 g di Parmigiano Reggiano, 200 g di Culatello, Maccheroncini la Pasta di Celestino, 10-15 foglie di salvia, per la crema al Parmigiano.
Preparazione: La crema - Dopo aver sciolto 30 g di burro in un pentolino, aggiungere la farina e mescolare fino a ottenere un composto ben amalgamato. Unire i 500 cl di latte, precedentemente scaldato e mescolare bene, tenendo il fuoco basso, fino a ottenere una besciamella ben addensata. Togliere il pentolino dal fuoco e aggiungere lentamente il Parmigiano Reggiano grattugiato.
Il condimento - Tagliare il culatello a listarelle e preparare una padella in cui insaporire i 30 g di burro rimasti con le foglie di salvia. Aggiungere il culatello (lasciando alcune listarelle da parte per la decorazione dei piatti) e rosolare per 10 minuti a fuoco basso.
Il piatto - Cuocere i maccheroncini in acqua bollente salata per 3-4 minuti, poi unirli in padella con il culatello e la salvia. Infine aggiungere la crema al parmigiano e amalgamare tutti gli ingredienti. Servire i maccheroncini con culatello e crema al parmigiano ben caldi, decorando i piatti con qualche strisciolina di culatello.

Passione di famiglia

 

Da tre generazioni, produciamo pasta fresca di qualità nel segno della tradizione emiliana.
Ogni giorno scegliamo accuratamente gli ingredienti, li lavoriamo e li cuciniamo
con cura e attenzione, per offrire ai nostri clienti solo la pasta gustosa e genuina che a noi piace mangiare.

Pasta a prova di intenditore.

Pasta Fresca
close tagliatelle gnocchi gnocchi_v crescentine crescentine_i passatelli zuppa gramigna gemelli mezze_maniche maccheroni quadretti grattini maltagliati gnocco
Pasta Ripiena
close tortellini tortelloni
ravoli cappellacci
Pasta al Forno
close cannelloni asparagi funghi speck_spinaci celestino duchessa lasagne